Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

“WIKI LOVES MONUMENTS 2017: passeggiata fotografica lungo il Canale di Reno”


Il Consorzio della Chiusa di Casalecchio e del Canale di Reno aderisce all'edizione 2017 di Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico digitale al mondo che valorizza attraverso il web i patrimoni artistico-culturali locali di tutta Italia, proponendo una passeggiata fotografica lungo il Canale di Reno.
L'itinerario di visita comprende la Chiusa di Casalecchio, che nel 2000 ha ottenuto il riconoscimento UNESCO di “Patrimonio messaggero di una cultura di pace a favore dei giovani”, e il Paraporto Scaletta (noto come la Casa dei Ghiacci), entrambi siti di notevole interesse storico, tecnico e paesaggistico e normalmente non accessibili al pubblico. Lo storico Angelo Zanotti accompagnerà i partecipanti alla scoperta di questi antichi manufatti che hanno segnato lo sviluppo industriale della città di Bologna dal XII secolo ad oggi, arricchendo il racconto dei fatti con aneddoti divertenti e tragici ad esso legati. Meccanismi idraulici e splendidi scorci naturali saranno spunto per innumerevoli scatti da parte dei visitatori.
Dove: Cancello Chiusa di Casalecchio di Reno, via Porrettana 187, Casalecchio di Reno.
Quando: ore 10.30.
Quota di partecipazione: € 5,00 a persona
Posti limitati, prenotazione obbligatoria iscrivendosi sul sito di Wiki Loves Monuments Italia al link: http://wikilovesmonuments.wikimedia.it/wikigite-2017-iscrizioni/


“LA CHIUSA DI CASALECCHIO, LA CASA DELLE ACQUE BOLOGNESI. Siete sicuri di non allagarvi?”


Da dove nasce l’antico sistema artificiale di canali che rifornisce Bologna d’acqua? Questa visita sarà un’ottima occasione per scoprirlo e per ammirare uno dei più antichi manufatti idraulici d’Europa: la Chiusa di Casalecchio, che nel 2000 ha ottenuto il riconoscimento UNESCO di “Patrimonio messaggero di una cultura di pace a favore dei giovani”. La passeggiata sarà condotta da due guide d’eccezione: il dott. Fabio Marchi, Segretario dei Consorzi dei Canali di Reno e Savena, proprietari e gestori del sito, e l’ing. Laura Ruffilli, Account Manager di CAE SpA, che illustreranno la storia e gli aneddoti di un monumento che ha attraversato otto secoli e la sua attuale funzionalità attraverso le più moderne tecnologie per il controllo e la regolazione dell'acqua.
Dove: Cancello Chiusa di Casalecchio di Reno, via Porrettana 187, Casalecchio di Reno.
Quando: ore 11.00.
Quota di partecipazione: € 7,00 a persona, bambini fino a 6 anni gratis, dai 7-12 anni ingresso ridotto € 3,00.
Posti limitati, prenotazione obbligatoria scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando al numero 342 0167397 (lun-ven, ore 9-12).

“RACCONTI ANNACQUATI E ANTICHE FOTOGRAFIE: IN BICI TRA LA GRADA E LA CHIUSA”


Quel tram che portava gli sposi in viaggio di nozze a Casalecchio, ma che al ritorno bisognava spingere su per la salita del Meloncello, quel signore che si era tuffato nel Reno e non era più risalito se non la mattina dopo, raccontando una storia stranissima, e quel ponte che doveva essere la chiave della conquista di Bologna, se i soldati non avessero preferito rifugiarsi in osteria... Queste e altre storie si celano sotto la calma corrente del Canale di Reno, alcune divertenti, altre paurose, ma tutte da scoprire. Il tour si svolge in bici lungo il Canale di Reno, partendo da Via della Grada, con soste lungo il percorso per scoprire la storia e “le storie” del Canale, e si conclude al Parco della Chiusa. Lungo il percorso confronteremo i paesaggi attuali con quelli dei secoli passati attraverso fotografie d'epoca, grazie al supporto dell'App “Canali di Bologna”, realizzata dai Consorzi dei Canali di Reno e Savena in collaborazione con SmartFactory.
Iniziativa organizzata da SmartFactory in collaborazione con l'Associazione Culturale Habitart.
Dove: Ingresso Opificio della Grada, via della Grada 12, Bologna
Quando: ore 16.00 (durata:h 1.30 ca.)
Quota di partecipazione: € 10,00 a persona, € 5,00 per bambini e ragazzi fino a 18 anni.
Posti limitati, prenotazione consigliata scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


“LA SPIAGGIA DI CHI NON ANDAVA AL MARE...”


Dal cancello della Chiusa ci si dirige verso il fiume alla scoperta del Pra’ Znein (Prato Piccolo), che sorprende per la sua bellezza e che risulta semisconosciuto anche agli stessi abitanti di Casalecchio!
Da qui inizieremo il “racconto” che portò Casalecchio a diventare dapprima la meta abituale delle ore di svago della ricca borghesia, e successivamente, da inizio ‘900, una frequentata meta di un turismo anche balneare, più “popolare e povero”, attratto dalla sua posizione, dalle colline vicine e dalle acque del fiume Reno, allora pulite.
Nel “racconto” percorreremo la riva destra del fiume, recentemente ripulita, fino ad arrivare sotto al grande ponte in muratura. Risaliti sulla via Porrettana, ci sposteremo sulla sponda sinistra fino ad arrivare al Lido che divenne la “spiaggia dei bolognesi”, con possibilità di visitare il bastione dell’ ex-Isola-Verde.
Nel corso della passeggiata saranno mostrate immagini storiche che contribuiranno a rendere più facilmente comprensibile ed emotivamente coinvolgente il racconto che sarà proposto.
Iniziativa a cura di Alessandro Conte, guida ambientale escursionistica e socio AIGAE.
Dove: Cancello Chiusa di Casalecchio, via Porrettana 187,Casalechhio di Reno.
Quando: ore 16.00 (durata: h 2.30 ca.)
Quota di partecipazione: € 5,00 a persona, gratuito per bambini e ragazzi fino a 18 anni accompagnati.
Per info contattare Alessandro Conte scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure al numero 328 4766980.

“Tra storia, arte, natura ed enogastronomia bio: alla scoperta dei PARAPORTI SCALETTA, SAN LUCA E VEROCCHIO” - Evento inserito nel programma di SANA City
Il Paraporto Scaletta, più noto come la Casa dei Ghiacci, è un sito idraulico di grande importanza per garantire la sicurezza e la pulizia del Canale di Reno, che nasce, poco distante, dalla monumentale Chiusa di Casalecchio. Si tratta di un complesso formato da tre paraporti (Scaletta, San Luca e Verocchio) uniti da un suggestivo camminamento posto tra il fiume Reno e il canale.
Immersi in una cornice naturale sospesa nel tempo, si potrà entrare in un luogo normalmente non accessibile al pubblico per scoprirne la storia e assaporarne l’atmosfera grazie alle diverse attività organizzate. I Consorzi dei Canali di Reno e Savena, proprietari e gestori del sito, propongono due visite guidate, con cui sarà possibile percorrere tutto il camminamento. Al termine della passeggiata ai visitatori sarà offerta una degustazione di prodotti biologici dell’Azienda Agricola Biologica Oro di Diamanti di Zola Predosa e Alchemilla Bio di Bologna. Le due aziende saranno inoltre presenti con i loro prodotti dalle ore 17.00 alle ore 22.30. Nello stesso orario si potrà visitare la mostra di porcellane e tessuti di ispirazione acquatica dal titolo AQUA TREPIDAT CUM MURMURE - Piccole suggestioni a tema acquatico, curata da Crete Pièce Unique in collaborazione con Fabio Fiandrini e Federica Falancia, che realizzeranno per l’occasione una video-installazione site specific. Il Centro Giardinaggio Corte dei Fiori di Casalecchio di Reno contribuirà ad arricchire la cornice verde del sito con le sue piante.
L'iniziativa è stata organizzata in collaborazione con CNA Bologna e Confesercenti Bologna..
Dove: via Scaletta, 1 (laterale via Canale), Casalecchio di Reno.
VISITE GUIDATE:
Quando: due turni di visita, ore 17.00 e ore 18.00 (durata: 1 h ca.).
Quota di partecipazione: visita + aperitivo: € 10,00 a persona, bambini fino a 6 anni gratis, dai 7-12 anni ingresso ridotto € 3,00.
Posti limitati, prenotazione obbligatoria scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando al numero 342 0167397 (lun-ven, ore 9-12).
MOSTRE ED ENOGASTRONOMIA:
Quando: Ingresso libero dalle ore 17.00 alle ore 22.30.


“UN'ESCURSIONE IN CANOA: per ammirare la Chiusa da un’altra prospettiva, a fior d’acqua”


Per gli amanti della natura e per coloro che desiderano conoscere in maniera divertente e curiosa un angolo selvaggio e incontaminato di Casalecchio, questo percorso in canoa sul fiume Reno è un’occasione unica e indimenticabile.
Saranno a disposizione dei partecipanti tre canoe doppie con accompagnatori esperti che effettueranno brevi percorsi sul fiume.
Un modo per scoprire da vicino la Canoa e la passione per uno sport coinvolgente e aggregante che permette di vivere emozioni all’aria aperta e di scoprire luoghi incantati.
Occorre un abbigliamento sportivo: ciabatte o scarpe da ginnastica, pantaIoni corti o costume da bagno.
Dove: Canoa Club Bologna, Via Venezia 1, Casalecchio di Reno.
Quando: dalle ore 17.00 alle ore 19.00.
Partecipazione gratuita.
Posti limitati, prenotazione obbligatoria scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


“A CASALECCHIO COME UNA VOLTA”…quando in vacanza si andava al Lido!


Visita-spettacolo che permetterà ai partecipanti di rivivere la tipica gita domenicale delle famiglie bolognesi d’inizio ‘900. Il percorso prevede diverse tappe, tra cui la Centrale della Canonica, la Casa dei Ghiacci e l’Isola Verde, seguendo il percorso del Canale di Reno e degli antichi racconti e mestieri legati alla presenza dell'acqua. La passeggiata terminerà al Lido di Casalecchio.
I visitatori saranno accompagnati da due casalecchiesi d'eccezione: Andrea Papetti e Paolo Ceroni, che dialogheranno durante il tragitto con diversi personaggi (il Custode della Chiusa, una lavandaia, ed altri), interpretati dagli attori dell’Accademia Culturale Castelli In Aria.
Iniziativa organizzata dai Consorzi dei Canali di Reno e Savena.
Dove: Centrale della Canonica, parcheggio di Via Canonica (di fronte n°civico 40), Casalecchio di Reno.
Quando: ore 17.30.
Quota di partecipazione: € 10,00 a persona, bambini fino a 6 anni gratis, dai 7-12 anni ingresso ridotto € 3,00.
Posti limitati, prenotazione obbligatoria scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando al numero 342 0167397 (lun-ven, ore 9-12).


“Parliamo d’energia idraulica: la CENTRALE IDROELETTRICA DELLA CANONICA”


L'area della Canonica, dove è presente un salto naturale di 5,4 metri, è stato il sito da cui ha avuto origine il sistema idraulico artificiale bolognese tra il XII e il XIII secolo. L'ultima azienda ad avvalersi dell'energia idraulica per le sue produzioni industriali è stata il Molino Canonica, che ha cessato l'attività agli inizi degli anni '90 del secolo scorso. Il Consorzio della Chiusa di Casalecchio e del Canale di Reno ha allora deciso di cercare un partner del settore interessato a ripristinare l’uso idroelettrico del salto naturale esistente. Lo ha trovato in Sime Energia S.r.l., società di Crema, con cui è stato possibile, grazie anche al sostegno e alla collaborazione del Comune di Casalecchio di Reno, realizzare il nuovo impianto adottando le migliori tecnologie disponibili per tale tipologia di condizione idraulica. Il Consorzio propone eccezionalmente una visita guidata dell'impianto condotta dai tecnici che quotidianamente supervisionano il funzionamento della Centrale Idrolettrica.
Dove: Centrale della Canonica, parcheggio di Via Canonica (di fronte n°civico 40), Casalecchio di Reno.
Quando: ore 18.30.
Quota di partecipazione: € 7,00 a persona, bambini fino a 6 anni gratis, dai 7-12 anni ingresso ridotto € 3,00.
Posti limitati, prenotazione obbligatoria scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando al numero 342 0167397 (lun-ven, ore 9-12).


“LIDO BLU. Slow ExperienceIN Blu"


Nella bucolica cornice di via del Lido 15, con splendida vista sulla Chiusa, sull'Isola Verde e sulle colline, e nell'area verde nota ai casalecchiesi come Lido, verrà promossa una giornata dedicata ai luoghi dove scorrono le acque del fiume Reno, con degustazione di eccellenze enogastronomiche del territorio, pittura all'aria aperta, giochi di scarto per i bambini.
Per il dopocena: musica"senza spina” per il rispetto dell'ambiente e proiezioni di film d'autore e filmati sul tema dell'acqua.
Dove: via del Lido 15, Casalecchio di Reno.
Quando: dalle ore 17.00 alle ore 24.00.
Quota di partecipazione:
Via del Lido, 15 > € 15,00 a persona comprensivi di quota associativa, prima consumazione di vino o birra e un borlengo o crescentina o tigella.
Al Lido > € 15,00 a persona comprensivi di una consumazione di pesce e una prima bevuta.
Per info e prenotazioni contattare Giorgio Mingardi scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando al numero 342 9352348.


“NON MI PORTARE ALLA CHIUSA DI SERA...”


Chi può dire di conoscere realmente il Parco della Chiusa? Nonostante sia un luogo molto frequentato e popolare, anche questo Parco racchiude misteri e segreti ignoti a molti. Per scoprire gli aspetti meno conosciuti di questo luogo, patrimonio culturale e ambientale di Casalecchio, tra storia e magia… una passeggiata nei misteri magici del Parco!
La natura e la storia del Parco nascondono atavici simbolismi e suggestivi misteri; per andare alla loro scoperta l’associazione Mutus Liber organizza la passeggiata guidata in notturna Non mi portare alla Chiusa di sera. La passeggiata toccherà, tra scienza e magia, numerosi temi: il significato simbolico delle acque e delle piante presso i popoli antichi, con gli alberi sacri e le ritualità legate all'acqua; il pellegrinaggio alchemico lungo la via dei "Bregoli" e i culti matriarcali collegati alla Madonna di San Luca; il giardino magico che ispirò Le Notre e i suoi canoni, cui si attennero i marchesi Sampieri Talon; le storie e le leggende legate alla Chiusa, la più antica opera idraulica ancora in funzione nel mondo.
Dove: ingresso del Parco della Chiusa (ex-Talon), accanto alla Chiesa di San Martino (Via Bregoli, 3), Casalecchio di Reno.
Quando: ore 21.00.
Quota di partecipazione: € 12,00 a persona, bambini fino a 12 anni gratis.
Posti limitati, prenotazione obbligatoria scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando al numero 334 9975005.


EVENTO FINALE
“CENA IN BLU: la Chiusa di Casalecchio illuminata dalla luna”


Per la chiusura dell'edizione 2017 di EFFETTO BLU i Consorzi dei Canali di Reno e Savena propongono un'occasione irripetibile per scoprire la Chiusa di Casalecchio di notte: una cena a tema “cromatico” seduti sul camminamento cinquecentesco di uno dei manufatti idraulici più antichi d'Europa, che nel 2000 ha ottenuto il riconoscimento UNESCO di “Patrimonio messaggero di una cultura di pace a favore dei giovani”.
Gli ospiti saranno accolti da un aperitivo di benvenuto allietato dalle note dell'arpa della concertista Marianne Gubri e, a seguire, parteciperanno alla visita guidata del monumento, immerso nella calda luce del tramonto, condotti dal Segretario dei Consorzi, dott. Fabio Marchi. Alle 21 prenderanno posto ai tavoli allestiti rigorosamente a tema “blu” lungo il primo tratto del camminamento del XVI secolo, il cui progetto è stato attribuito al genio di Jacopo Barozzi, detto il Vignola, forse l'architetto più noto e più rappresentativo del tardo Rinascimento. Ivi ceneranno, immersi nel paesaggio suggestivo del Parco della Chiusa tra i riflessi della luna sull'acqua e la scenografica illuminazione notturna della Chiusa.
L'iniziativa ha come finalità la raccolta di fondi per sostenere i Consorzi nella loro attività di valorizzazione del principale sito del patrimonio storico, tecnico ed idraulico di Casalecchio di Reno e della Città Metropolitana di Bologna. Non perdete la possibilità di partecipare ad un evento unico ed esclusivo e di aiutarci, con il vostro contributo per la serata, a promuovere la conoscenza della Chiusa di Casalecchio!

Menu:
Juices & light cocktails
Mini cocktails
Prosecco e vini in selezione locale

Welcome di finger food:
Bicchierini con spuma di gorgonzola leggera, pere glassate e noce
Mini quiche di porro e prosciutto dolce
Crostini di pomodori marinati, basilico e parmigiano reggiano
Riso venere con mosaico di verdure
Leggero fritto bolognese servito in ceste coreografiche

Crespellina ai carciofi
Strozzapreti manfatti profumati al pesto

Ring di filettino aromatizzato in salsa orientale
Salade di zucchine
Pane e crescenti
Proposta di focacce alle verdure

Torta di mele in salsa di cannella

Acqua
Vini della Cantina di Carpi e Sorbara

Dove: Chiusa di Casalecchio di Reno, via Porrettana 187, Casalecchio di Reno.
Quando: ore 20.00.
Quota di partecipazione: € 65,00 a persona comprensivi di menu completo con servizio e vino.
Posti limitati, prenotazione obbligatoria e impegnativa entro giovedì 7/9 scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando al numero 342 0167397 (lun-ven, ore 9-12).
Dress code: è richiesto di indossare qualcosa di colore blu (è sufficiente anche solo un accessorio) e scarpe basse.

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.