Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

Main Menu

CHIUSA

CHIUSA

La visita alla monumentale Chiusa di Casalecchio introduce alla diretta conoscenza dell’arte dei bolognesi di governare l’acqua. Dopo aver percorso il viale di accesso fino alla casa di guardia, appaiono i resti della prima Chiusa in muratura commissionata dal Comune di Bologna che ne affidò la realizzazione ai frati Giacomo e Bartolomeo dell’ordine degli Eremitani.

PER SAPERNE DI PIU'
ISOLA VERDE

ISOLA VERDE

Si chiama Opera di connessione (della Chiusa di Casalecchio) allo scolmatore di piena, tutti la conoscono come Isola Verde. Nel nome e nel “soprannome” stanno: la funzione, la storia e l’anima di quel luogo. Parliamo dell’area cintata, così sembra da lontano, del giardino pensile, per più tempo all’anno, dell’isola fra le acque, durante le piene...
Una vera meraviglia della natura!

PER SAPERNE DI PIU'
CASA DEI GHIACCI

CASA DEI GHIACCI

Il canale di Reno che da Casalecchio porta acqua alla città di Bologna testimonia la capacità dei bolognesi di integrare artificialmente la scarsa dotazione naturale d’acqua. Per secoli i canali hanno fornito energia che ha permesso a Bologna di essere fra il XIV e il XVII secolo fra le prime città europee per ricchezza e capacità produttiva.

PER SAPERNE DI PIU'
CANONICA

CANONICA

Attorno al 1130 sorse a Casalecchio la Canonica di Santa Maria di Reno, tenuta dai Canonici renani. Questa istituzione avrà un ruolo rilevante nel territorio casalecchiese e negli sviluppi storici del paese. Già la posizione in cui venne edificata, dalla quale si potevano dominare gli accessi da e per Bologna permise ai Canonici di diventare...

PER SAPERNE DI PIU'

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.